Macao cresce nel 2013 mentre Las Vegas resta a galla

Macao cresce nel 2013 mentre Las Vegas resta a gallaSebbene ci siano grandi differenze nell’effettivo ammontare degli incassi tra i casinò di Macao e quelli del Nevada confrontati tra loro, entrambe le celebri destinazioni per giocatori hanno visto una crescita nel corso dell’anno scorso. Contrariamente alle predizioni che indicavano la crescita dei casinò di Macao al 50 per cento, il dato reale negli incassi da gioco d’azzardo indica oltre il 18 e mezzo per cento di crescita negli incassi dei casinò rispetto al 2012.
I guadagni del gioco d’azzardo sono cioè cresciuti del 18,5 per cento tra dicembre dell’anno scorso e l’ultimo dicembre. Se però si confrontano gli oltre 4 miliardi di dollari portati in cassa  nel dicembre 2013 con l’intero incasso di Las Vegas per il 2012, Macao in un mese ha guadagnato quanto i due terzi dell’incasso annuale di Las Vegas.Gli incassi del gioco d’azzardo del Nevada sono cresciuti del 9,6 per cento nel corso dell’ultimo mese del 2013 in confronto allo stesso periodo del 2012. Sebbene ci siano stati dei cali negli incassi statali del gioco d’azzardo, si registra comunque una crescita in confronto alle più gravi perdite degli ultimi tre anni.
Con oltre 11 miliardi di dollari di incassi per tutto il 2013 – un aumento rispetto al 2012 – il Nevada è riuscito a tenersi a galla anche se l’incasso totale del 2013 è solo un quarto di quelli realizzati a Macao.
I casinò di Las Vegas affrontano la dura concorrenza dei casinò terrestri di altri stati, ma anche del gioco online che per il momento è stato legalizzato solo in Nevada, Delaware e New Jersey. Sebbene anche Macao lotti con una certa competizione da parte dei casinò di Singapore e vi siano progetti per la costruzione di casinò in Vietnam, Cambogia e Corea del Sud, è comunque il solo territorio cinese dove i casinò siano legali e attrae perciò l’enorme mercato cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *