EuroVegas in Spagna sarà completato nel 2022

Euro Vegas in Spagna sarà completato nel 2022Il progetto di costruire Euro Vegas in Spagna era stato avanzato dall’amministratore delegato dell’azienda Las Vegas Sands, Sheldon Adelson, nel 2011. Ne è seguito un anno durante il quale le città indicate come possibile sede per l’enorme complesso di casinò hanno rivaleggiato nel tentativo di accaparrarsi il progetto. Sia Barcellona che Madrid hanno tentato di modificare le leggi locali sul lavoro e le tasse per accontentare Sheldon Adelson. Entrambe le città speravano di portare a sé Euro Vegas insieme alle migliaia di posti di lavoro, 15 000 dei quali nella costruzione del complesso per l’intrattenimento. Questo, insieme all’attrazione di molti turisti, potrebbe contribuire positivamente all’economia locale, soprattutto considerando il fatto che in Spagna la disoccupazione è molto diffusa a causa della crisi economica.La città scelta dall’azienda di Adelson, Las Vegas Sands, è stata Madrid (vedi l’articolo Euro Vegas sarà costruita a Madrid). Il ministro dell’economia e della finanza del governo regionale ha recentemente annunciato che la costruzione di Euro Vegas richiederà circa dieci anni. Il complesso di casinò verrà edificato in tre fasi e quando nel 2022 sarà completato coprirà un’area pari a circa la metà di Las Vegas.
I lavori a cominceranno a Madrid verso la fine del 2013. Il complesso comprenderà 6 casinò, 12 hotel, teatri, aree d’intrattenimento, centri per conferenze, negozi e campi da golf. Si prevede che durante i prossimi dodici anni Euro Vegas offrirà circa 250 000 posti di lavoro.I cambiamenti fatti sulle leggi locali per accontentare le richieste di Sheldon Adelson hanno comportato che sia Madrid che Barcellona ammettessero delle eccezioni nel divieto di fumo e nelle tasse sui casinò, che in Spagna sono molto alte. Dal momento che è stata scelta Madrid, il governo regionale ha annunciato che le tasse sui casinò a Madrid scenderanno dall’attuale 45 percento a solo il 10 percento, vale sarà il nuovo minimo nazionale.

C’è anche la possibilità che Euro Vegas ottenga alcune esenzioni dalle regolamentazioni imposte ai casinò. Anche il governo centrale spagnolo modificherà alcune leggi per favorire Euro Vegas. Questi cambiamenti potrebbero permettere alle regioni di escludere alcune aziende dalle tasse locali concernenti costruzioni e proprietà. Si spera che il resort Euro Vegas incrementi il numero di turisti verso Madrid di 4 milioni di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *