Investimenti assicurati per EuroVegas: la costruzione partirà nel 2013

EuroVegas MadridCon il recente annuncio che Las Vegas Sands Corporation  di Sheldon Adelson ha trovato il capitale necessario per edificare il complesso EuroVegas alle porte di Madrid, i lavori per i primi resort sono potuti iniziare prima della fine dell’anno. Ci fu una dura lotta tra le città di Barcellona e Madrid per conquistare il favore di Sheldon Adelson.
Entrambe le città erano disposte a grosse concessioni per accaparrarsi Euro Vegas, soprattutto a causa di una tasso di disoccupazione in Spagna pari al 26 percento. Alla fine ad avere la meglio fu Madrid (vedi l’articolo: EuroVegas sarà costruita a Madrid).Nel frattempo Las Vegas Sands Corporation ha fatto sapere che garantirà il 35 percento dei 9.8 miliardi di euro necessari alla costruzione del complesso per il gioco d’azzardo. In tale recente annuncio la Sands Corporation ha affermato che il restante 65 percento arriverà dalle banche, compresi alcuni istituti spagnoli, aggiungendo che devono attendere la conclusione del processo di prestito prima di poter confermare alcun nome.Las Vegas Sands Corporation, di cui è proprietario Sheldon Adelson, possiede il Venetian Casino Resort e il Palazzo Casino Resort a Las Vegas. È a capo anche di enormi investimenti in Asia, dove ha il suo resort Venetian Macau Casino e il suo Marina Bay Casino Resort a Singapore. Nel realizzare i complessi a Macau e Singapore sono stati creati decine di migliaia di posti di lavoro. Si spera che ciò accada anche in Spagna, dove qualcuno ha predetto che, attraverso la costruzione del resort nei prossimi 18 anni e gli impieghi diretti e indiretti che offrirà io casinò una volta aperto, saranno stati creati quasi 250,000 posti di lavoro. Ci si aspetta anche che arriveranno in Spagna circa un milione di turisti da tutta Europa per visitare Euro Vegas e il nuovo terminale dell’aeroporto di Madrid coprirà appunto queste esigenze.

EuroVegas verrà edificata nella città di Alcorcon, appena fuori Madrid. Sarà uno degli edifici più grandi in Europa e coprirà quasi otto chilometri quadrati. Il primo piano dei quattro casinò dotati di albergo, sala giochi, ristoranti, campi da golf e intrattenimenti dovrebbe essere completata entro il 2017. Quando l’intero complesso sarà terminato ce ne saranno 12 di simili casinò. Ma non tutti sono felici di questo progetti e i detrattori affermano che il complesso porterà crimine organizzato, disturbi sociali e un aumento della dipendenza dal gioco d’azzardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *