Riuscirà il gioco online a salvare i casinò terrestri di Atlantic City?

Casino online Atlantic CityOggi per la prima volta i giocatori dello stato del New Jersey erano legalmente in grado di registrarsi per giocare in un casinò online. Dopo un periodo di prova di cinque giorni sommariamente di successo, le speranze che i casinò online possano venire in soccorso dei casinò terrestri di Atlantic City sono alte.
Poiché è possibile gestire i casinò online del New Jersey solamente in cooperazione con uno dei dodici casinò terrestri di Atlantic City, il ricavato del gioco in rete favorirà anche i casinò tradizionali. I sette casinò di Atlantic City a cui è stata concessa la licenza per il gioco online entro i confini statali sono il Borgata, Caesars, Ballys, il Trump Plaza, il Trump Taj Mahal, il Tropicana e il Golden Nugget.
Il governatore del New Jersey, Chris Christie, aveva inizialmente posto il veto sulla proposta di legge che avrebbe permesso il gioco online nello stato (vedi l’articolo: Il governatore del New Jersey blocca la legge per il gioco online per la seconda volta). Tuttavia, dopo le ultime modifiche, anche il governatore ha approvato la legge lo scorso febbraio e, contrariamente a ciò che si credeva, il gioco in rete è divenuto legale e altamente regolamentato solo nove mesi più tardi. Si ritiene che i casinò online raccoglieranno circa un miliardo di dollari nei loro primi sei mesi di attività e una cospicua parte di questi soldi andrà nelle casse statali in forma di tasse.I sostenitori del gioco online sostengono che, poiché molti casinò terrestri di Atlantic City hanno dovuto dichiarare il fallimento, la principale speranza per le strutture restanti è il loro coinvolgimento nel gioco online.
Gli incassi dei casinò terrestri sono calati di quasi un terzo dai 5 miliardi di dollari di qualche anno fa. Questa caduta negli incassi potrebbe tradursi in una riduzione del personale dei casinò.Mentre sono in molti ad essere ottimisti sul futuro a lungo termine dei casinò online nel New Jersey, ci sono per ora alcuni problemi imminenti che i detentori delle sette licenze dovranno affrontare. Uno di essi, il Golden Nuggets, ha dovuto rimandare il lancio del suo casinò online ed è ancora nella fase di prova a causa di alcune questioni da risolvere per poter ottenere l’approvazione da parte delle autorità per il gioco d’azzardo.

 

Gli altri operatori stanno affrontando delle controversie con alcune banche che si rifiutano di processare i soldi del gioco. Altri problemi riguardano la certificazione di residenza per i casinò che richiedono prova della propria dimora entro i confini statali. Comunque gli operatori sperano di risolvere tutte le controversie in breve tempo e di contribuire al miglioramento dell’economia di Atlantic City.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *