Atlantic City verso la perdita di un altro casinò?

Trump Plaza Casino Atlantic CityNon è stato un anno positivo per i casinò terrestri di Atlantic City nel New Jersey. Gli incassi sono in generale in calo e ora è stato annunciato che un altro casinò terrestre, il Trump Plaza, potrebbe chiudere agli inizi di settembre. La chiusura potrebbe essere confermata la settimana prossima, quando gli impiegati riceveranno una comunicazione con l’avviso. Il Trump Plaza potrebbe essere il quarto casinò di Atlantic City a chiudere quest’anno.

Molti casinò di Atlantic City in difficoltà

L’anno è cominciato con la chiusura dell’Atlantic Club, acquistato dalla Caesars Entertainment. Il successivo grande casinò a trovarsi in difficoltà è stato il Revel Casino Resort, aperto solo nel 2012 ma in perdita sin dall’inizio. Il Revel è ora in vendita, ma se non comparirà un acquirente interessato al mastodontico casinò, questi chiuderà i battenti in agosto 2014. Il mese scorso il Revel ha dichiarato bancarotta per la seconda volta nella sua storia biennale. L’azienda coinvolta nell’altra probabile chiusura di un casinò è la Caesars Entertainment, dal momento che a giugno ha annunciato che chiuderà lo Showboat Hotel Casino, anch’esso in agosto. Anche lo Showboat, come il Revel, si trova ora in vendita.

Competizione dall’interno dello stato?

Al momento, dopo la chiusura di quest’anno dell’Atlantic Club, Atlantic City si ritrova con undici casinò, ma altri tre sono a rischio chiusura entro la fine dell’estate. Atlantic City è il solo luogo nello stato del New Jersey dove il gioco d’azzardo è permesso. Tuttavia tale situazione potrebbe cambiare se il governatore, Chris Christie, avvierà o meno la discussione per consentire la costruzione di altri casinò in altre località dello stato. Atlantic City affronta già la competizione dei casinò terrestri degli stati vicini, Pennsylvania e New York, e c’è già interesse da parte degli investitori nell’aprire casinò in altre parti del New Jersey. Uno di questi progetti riguarda un casinò da quattro miliardi e mezzo la cui costruzione è stata annunciata negli intenti dalla Fireman Capital Partners, nel caso divenisse possibile farlo a Jersey City.

Gli incassi del Trump Plaza sono calati di quasi un quarto a maggio, il che lo ha messo all’ultimo posto tra gli undici casinò di Atlantic City. Un altro problema che potrebbe sorgere nel caso il casinò chiudesse a settembre riguarda il fatto che questi ha siglato un accordo con Betfair Casino per un casinò online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *