Apre il primo sito di poker online con soldi veri degli Stati Uniti

Apre il primo sito di poker online con soldi veri degli Stati UnitiIl Nevada ha vinto la gara per diventare il primo stato americano ad avviare il primo sito legale di poker online a utilizzare soldi veri. Dal momento che la legislazione federale sul gioco online si sta muovendo molto lentamente, molti stati hanno preso la questione nelle proprie mani e hanno approvato delle leggi per consentire il gioco online all’interno dei confini statali. Molti altri stati, tra cui Pennsylvania e Illinois sono alle prese con la legalizzazione del gioco online, mentre solo tre stati ci sono già riusciti fin’ora.
Tali stati sono Nevada, New Jersey e Delaware. New Jersey e Delaware hanno legalizzato i giochi da casinò così come il poker online, ma il Nevada ha legalizzato solo il poker online. I piani per legalizzare il poker in rete si erano ormai protratti da qualche tempo.Il sito di poker online avviato di recente, UltimatePoker.com, è gestito dalla Ultimate Gaming che è di proprietà dei fratelli Fertitta, proprietari anche del gruppo Station Casinos. Ci sono altre venti aziende al lavoro per lanciare siti di poker online in Nevada, ma al momento Ultimate Poker è il solo ad essere in funzione e il suo direttore generale spera di impostare lo standard di come i siti di poker online dovrebbero funzionare per guadagnarsi l’appoggio dei giocatori e delle autorità.Nell’aprile 2011 i giocatori di poker americani hanno vissuto il loro “Venerdì Nero” quando le autorità federali hanno chiuso tre dei più importanti siti esteri di poker che operavano illegalmente negli Stati Uniti. Da allora i giocatori di poker americani che hanno continuato a giocare online si sono dati all’illegalità.

Tuttavia, dal momento che il sito Ultimate Poker è legale, i giocatori sanno che i loro soldi sono in mani sicure su questo sito regolamentato. Sono in vigore leggi molto severe per i giocatori che effettuano il login sul sito di poker online. Devono aver compiuto i 21 anni di età e devono poter fornire un numero di previdenza sociale un indirizzo nel Nevada. Pensando a un futuro in cui l’industria del poker online degli Stati Uniti sarà pienamente regolamentata e porterà oltre 4 miliardi di dollari nel primo soltanto, il futuro sembra essere sereno per il poker online legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *