Baccarat

Regole del gioco del baccarat

Il baccarat è un gioco di casinò disponibile nella maggior parte dei siti online. È un gioco basato su un calcolo del totale dei punti delle mani dei giocatori e delle scommesse puntate da questi ultimi. Il baccarat possiede due regole principali: la mano che ha il totale di punti più vicino a 9 è la mano vincente, un giocatore vince quando il giocatore ha scommesso sul giusto risultato. Nei casinò, il baccarat si gioca tra un giocatore e il croupier. Se vi sono tanti giocatori al tavolo, giocano individualmente contro il croupier. Ogni giocatore compara dunque individualmente la sua mano con quella del croupier per conoscere il risultato della partita.

Svolgimento di una partita di baccarat

Una partita di baccarat comprende 5 principali fasi. La prima è quella durante la quale il giocatore mette la sua scommessa tra le 3 scelte possibili: giocatore, banco e parità. A seguito di questa tappa, il giocatore riceve due carte e il croupier. Si procede quindi al calcolo del totale dei punti del giocatore e del croupier. In base al risultato di questo calcolo, il croupier procede o no alla distribuzione della terza carta per il giocatore e per se stesso. In quest’ultima tappa, si procede al calcolo finale dei punti per trovare chi ha vinto la partita e quale scommessa è la vincente.

Le scommesse nel gioco del baccarat

Le scommesse fanno parte integrante del gioco del baccarat. L´obiettivo del gioco è di vincere la scommessa che il giocatore ha stabilito all’inizio della partita. Questa scommessa possiede 3 modalità: scommessa sulla vittoria del giocatore, scommessa sulla vittoria del croupier e scommessa sulla parità. Il giocatore vince quando la sua messa corrisponde al risultato del suo gioco contro il croupier. I tassi di vincita sono variabili per ogni scommessa. Con una scommessa che vince sul giocatore, si vince 2 volte la propria puntata. Scommettendo sul croupier, si può guadagnare 1,95 volte la propria scommessa. Infine, scommettendo su una parità, si può ottenere 9 volte la propria scommessa.

Il calcolo dei punti al gioco del baccarat

Il calcolo dei punti è una regola particolare al baccarat. Il gioco si gioca con un mazzo normale di 52 carte. Il valore delle carte è da 1 per l´asso, 10 per le figure ed i 10 come pure le cifre che appaiono sulle carte da 2 a 9. Per il calcolo del totale dei punti, basta fare la somma dei punti delle carte del giocatore. Quando questa somma eccede 9, si elimina la decina ed il totale definitivo dei punti corrisponde all’unità. Un totale di 14 punti corrisponde così, ad esempio, in definitivo ad un totale di 4 punti.

Azioni del giocatore e del croupier nel gioco del baccarat

I ruoli del croupier e del giocatore sono definiti dalle regole del gioco. nel corso di una partita, nessun di loro ha l’iniziativa per una decisione, gli occorre soltanto adattarsi a ciò che è descritto dalle regole. Secondo totale dei loro punti, il giocatore e il croupier possono ottenere o no una terza carta. Nessuna carta supplementare non viene divisa quando il giocatore o il croupier ottengono “un naturale”. Si tratta di una mano che totalizza 8 o 9 punti. Si comparano quindi i punti di ognuno ed il vincitore è chi ha il totale più elevato.

Quando nessuno possiede una mano “naturale”, le azioni possibili sono descritte qui di seguito. Per il giocatore, se il suo totale di punti è di 6 o 7, resta e non riceve nessun altra carta poiché la sua mano è definitiva. Se il suo totale è inferiore a 6, chiede una carta dal croupier ed il totale di punti definitivo include questa carta. Questa carta è visibile da parte del croupier e gli permette di decidere le sue azioni. Per il croupier, le sue azioni sono anche precisate dalle regole del gioco. Se il suo totale di punti è di 7, resta e la sua mano diventa definitiva.

 

Se ha un totale di 6, estrae una terza carta se la terza carta del giocatore è un 6 o un 7. Se il croupier ha un totale di 5, estrae una terza carta se quella del giocatore è tra 4 e 7. Quando il suo totale di punti è di 4, il croupier prende una terza carta se quella del giocatore è compresa tra 2 e 7. Se possiede un totale di 3, prende una terza carta a condizione che la terza carta del giocatore sia diversa da 8. Infine, se il totale è inferiore a 3, estrae sempre una terza carta.